Pensiero di lunedi 11 ottobre 2004

Gli esseri umani sono talmente influenzati dall'ordine …

Gli esseri umani sono talmente influenzati dall'ordine delle cose che regna nel mondo che, se fossero trasportati nel Regno di Dio, si metterebbero a criticare tutto: «Oh, ma qui è strano, da noi è tutto diverso, da noi è molto meglio…» Esattamente come nel racconto di quell'uomo che faceva parte di una tribù i cui membri avevano soltanto un occhio. Egli partì per un viaggio, e un bel giorno incontrò una popolazione in cui tutti avevano due occhi. Ritornando a casa, disse ai suoi compatrioti: «Ho visto dei mostri, degli esseri spaventosi: non hanno un occhio come noi, bensì due. Bisogna attaccarli per strappar loro quel secondo occhio!» Ebbene, è esattamente la mentalità che si trova un po' ovunque. Se un essere manifesta delle facoltà o delle virtù inconsuete, quando le persone se ne accorgono si alleano contro di lui dicendo: «Quello lì non è normale; bisogna combatterlo». In questo caso la norma è la maggioranza. Quindi, se la maggioranza è animale, ci si deve livellare ad essa e restare animale. Vi rendete conto di una simile mentalità? Ebbene, talvolta è la vostra.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


L’albero della conoscenza del bene e del male
€ 10,00
Aggiungere
Che cos'è un figlio di Dio?
€ 10,00
Aggiungere
La filosofia dell'Universalità
€ 10,00
Aggiungere