Pensiero di sabato 21 aprile 2018

Filosofia dello spirito - adottandola diventiamo padroni degli avvenimenti

Non possiamo concepire lo spirito senza la materia, ma neppure la materia può essere concepita senza lo spirito. Sì, perché in principio c'è lo spirito: tutto ciò che esiste nell'universo ha la propria origine in alto, nel mondo dello spirito, e la materia non è che una progressiva condensazione dello spirito. È molto importante per l'uomo coltivare la filosofia della supremazia dello spirito, poiché essa gli dà i mezzi per dominare gli avvenimenti. Anche quando è alle prese con le difficoltà della vita (salute, lavoro, relazioni con gli altri, incidenti...), egli sa che non potrà essere vinto. Per il potere dello spirito, egli non solo sfugge alle circostanze, ma può anche agire su di esse; non accetta che siano gli avvenimenti a comandare, è lui il padrone. Allora, a voi la scelta, poiché a seconda della filosofia che abbraccerete – la filosofia della materia o quella dello spirito –, sarete deboli o potenti.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
>
€ 28,00
Aggiungere
Un avvenire per la gioventù
€ 10,00
Aggiungere
Dizionario del libro della natura - analogie, immagini, simboli
€ 26,00
Aggiungere