Pensiero di lunedi 8 luglio 2013

Attrazioni e repulsioni istintive - dominarle con l’amore divino

Ciascuno di voi è naturalmente incline ad avvicinarsi o ad allontanarsi da certe persone, da certi oggetti o da certi problemi. Si tratta di disposizione interiore, di temperamento: siete fatti così ed è inutile chiedervi di cambiare temperamento, perché non potreste. Ciò che invece è in vostro potere, è fare lo sforzo di elevarvi fino alle regioni dell’anima e dello spirito, lasciandovi impregnare dagli effluvi e dalle correnti di quelle regioni, che sono gli effluvi e le correnti dell’amore divino. Una volta che vi sentirete abitati dall'amore che non vi abbandona mai, non vi lascerete più guidare dalle vostre attrazioni e repulsioni; vedrete l’esistenza con altri occhi e, quali che siano i vostri sentimenti verso gli esseri, li farete beneficiare della luce che avrete acquisito in alto, molto in alto.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


Un avvenire per la gioventù
€10,00
Aggiungere
L’uomo nell’organismo cosmico
€3,50
Aggiungere
Dalla terra al Cielo – Il senso della preghiera
€17,50
Aggiungere