Pensiero di sabato 22 maggio 2021

Antipatie - il saggio domina le proprie simpatie e antipatie

La simpatia e l’antipatia sono sentimenti naturali che anche i saggi conoscono. Tuttavia, la differenza tra il saggio e l’uomo comune è che il saggio domina le sue antipatie, e non si abbandona ciecamente alle sue simpatie. Non si deve agire secondo le proprie simpatie e antipatie, poiché spesso si tratta di sentimenti personali che provengono da esperienze vissute in altre vite con gli esseri che si incontrano nella vita presente, e tali sentimenti non informano con imparzialità sul valore, sulle qualità o sui difetti di quegli esseri. È necessario saper fare ciò che non ci piace: non solo manifestare bontà verso gli esseri che ci sono antipatici, ma anche accettare di riconoscere gli errori e le lacune di coloro che ci sono simpatici.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


Potenze del pensiero
€ 10,00
Aggiungere
L’uomo alla conquista del suo destino
€ 10,00
Aggiungere
Le basi spirituali della medicina
€ 3,50
Aggiungere