Pensiero di mercoledi 18 dicembre 2019

Animali ed esseri umani - un giorno faranno pace tra loro

Gli esseri umani non hanno pietà per gli animali: tutti i mezzi sono validi per sfruttarli, e non esitano a massacrarli per soddisfare i propri bisogni e i propri interessi, o anche solo per il proprio piacere. Quanto agli animali, diffidano degli uomini: fuggono al loro avvicinarsi e, se si sentono minacciati, si gettano su di loro. Tuttavia si racconta che ci sono casi in cui la luce e l’amore che emanano da certi esseri addomesticano persino le belve, poiché gli animali hanno fiuto. Grazie a quel fiuto essi giudicano gli umani, e spesso meglio di quanto possano fare i loro simili, i quali mancano di discernimento e d’intuito. Ecco perché l’incomprensione e l’ostilità fra gli umani e gli animali possono non essere definitive. Se gli esseri umani riescono a vivere fraternamente gli uni con gli altri, faranno la pace anche con gli animali. Non si parlerà più di animali selvaggi e di animali domestici: gli uni e gli altri saranno di nuovo fratelli dell’uomo.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


Centri e corpi sottili
€10,00
Aggiungere
L’uomo alla conquista del suo destino
€10,00
Aggiungere
La chiave essenziale
€19,00
Aggiungere