Pensiero di lunedi 17 febbraio 2020

Amore - per poter scoprire la sua essenza divina, è necessario purificarlo

L'amore è un impulso magnifico, ma il più delle volte vi si mescolano troppi elementi passionali che impediscono alla sua vera natura di emergere... Guardate gli animali alla nascita: un cucciolo, un vitellino, un capretto... sono sporchi e subito la madre li pulisce; e anche al bambino appena nato si fa il bagno. Ebbene, la stessa cosa deve valere per l'amore. L'amore è un bambino divino, perché in qualunque forma d'amore Dio è presente; però, per scoprire la Divinità, l'amore deve essere purificato, educato, rafforzato e liberato. Anche l'amore più egoistico, più sensuale e meno elevato contiene una quintessenza divina, ma ricoperta di troppi elementi eterogenei, poiché lungo il percorso quella quintessenza ha dovuto attraversare certi luoghi che non erano tanto puliti: fumaioli, corsi d'acqua fangosi... È come una pietra preziosa che deve essere pulita.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


L’albero della conoscenza del bene e del male
€ 10,00
Aggiungere
Che cos'è un figlio di Dio?
€ 10,00
Aggiungere
La filosofia dell'Universalità
€ 10,00
Aggiungere