Pensiero di lunedi 9 novembre 2020

Amare - cercare continuamente di illuminare e rafforzare l'essere amato

Come fanno gli uomini e le donne a ottenere l'amicizia e l'amore gli uni dagli altri? Istintivamente sanno che devono utilizzare parole gradevoli, fare complimenti, offrire regali..., ossia lusingare la vanità. Così facendo, ovviamente non si rivolgono alla natura superiore della persona, bensì alla sua natura inferiore; è quest'ultima che accarezzano e nutrono. Come stupirsi poi se una relazione nata in simili condizioni prosegue fra malintesi, tensioni e scontri? Quell'amore umano, troppo umano, può esprimersi solo in modo istintivo. E ciò durerà fino a che gli uomini e le donne non avranno imparato a tener conto della natura superiore che è in loro, e a rivolgersi a essa per suscitare manifestazioni veramente nobili e luminose. Amare un essere non significa volerlo attirare a sé con uno scopo interessato, ma significa cercare continuamente di illuminarlo, rafforzarlo e renderlo sempre più cosciente della sua predestinazione divina.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


La chiave essenziale
€19,00
Aggiungere
I Canti della Fratellanza Bianca Universale
€10,00
Aggiungere
Corale Femminile
€15,00
Aggiungere