Pensiero di giovedi 23 aprile 2020

Albero - l'essere umano deve crescere nello stesso modo

La profondità è legata al sentimento, l'altezza al pensiero, e la larghezza all'attività. Non si dovrebbe dunque parlare di “pensieri profondi” bensì di “pensieri elevati”, e neppure di sentimenti “elevati”, ma “profondi”. Quanto all'attività, deve essere ampia, vasta. Nel corso della sua crescita, l'albero si sviluppa successivamente nelle tre dimensioni. All'inizio, il germoglio dà vita alla radice che affonda nel terreno; e più la radice è lunga e scende in profondità, più l'albero potrà elevarsi e allargarsi. In seguito cresce il tronco, che s'innalza verso l'alto. Una volta assicurate la profondità delle radici e l'altezza del tronco, l'albero può allargarsi con i suoi rami. L'uomo deve ingrandirsi e crescere alla stregua dell'albero. È solo dopo aver approfondito i propri sentimenti che può elevare il proprio pensiero, e quando il pensiero si sarà elevato, egli potrà allargare la propria attività.

Omraam Mikhaël Aïvanhov


L’albero della conoscenza del bene e del male
€ 10,00
Aggiungere
Che cos'è un figlio di Dio?
€ 10,00
Aggiungere
La filosofia dell'Universalità
€ 10,00
Aggiungere