Pensiero di venerdi 19 gennaio 2018

Male - combatte coloro che non si schierano dalla sua parte

Impegnandovi in modo risoluto sulla via del bene, dovete sapere che non potrete evitare gli attacchi del male. Perché il male rimane ciò che è, non riuscirete a convincerlo a cambiare la sua natura, ed esso continuerà a considerarvi suoi nemici: qualunque cosa facciate, esso vi osteggerà. Il male risparmia solo coloro che si sono schierati dalla sua parte: li protegge e li addormenta affinché rimangano il più a lungo possibile in suo potere. Ma voi, dal momento che rifiutate di servirlo, risvegliate il suo odio. Direte che tutto ciò è spaventoso... Sì, ma grazie a quell'odio andrete molto lontano. Per tutti i grandi Iniziati, il male è stato implacabile, e coloro che sapevano interpretare gli avvenimenti, in essi vedevano un segno che non inganna. Sì, perché solo chi è stato detestato dal male fino all'ultimo è degno di ricevere l'Iniziazione suprema. Gli ignoranti ovviamente lo compiangono: «Oh, povero sventurato... Che esistenza!». Ma coloro che sanno si rallegrano e dicono: «È predestinato a raggiungere la vetta».

Omraam Mikhaël Aïvanhov


 
Nuova luce sui vangeli
€ 10,00
Aggiungere
L’albero della conoscenza del bene e del male
€ 10,00
Aggiungere
L'anima strumento dello spirito
€ 3,50
Aggiungere